Skip to content

MAGNIFICATI DA TE!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on email

A cura di Lucia Guglielmini – responsabile ACR, parrocchia San Vito (TA)

Domenica 5 dicembre 2021, seconda domenica di Avvento, Ritiro Spirituale Diocesano per I ragazzi dell’ACR.
“Magnificati da te!”

Di seguito le parole di un educatore che ha partecipato al ritiro…

È stata una giornata intensa ma speciale quella che abbiamo passato oggi con i 12/14 della nostra diocesi. Una di quelle per cui torni a casa col cuore pieno di gioia e la voglia di dire GRAZIE.

Legati dal filo rosso che unisce i nostri cuori ci siamo incontrati a Statte nella parrocchia S. Girolamo Emiliani nella prima mattinata.

Una serie di fili colorati che si intrecciano, occhi che si incontrano, vite che si raccontano, sconosciuti che si scoprono e, sotto un cielo grigio, condividono il loro colore.

Tra l’imbarazzo, la curiosità e la voglia di stare insieme, abbiamo iniziato con un semplice gioco di conoscenza.
Sono bastati 60 secondi, il tempo di uno SPEED LOOK (sguardo veloce) , per scoprirci diversi nei nostri pregi e difetti, nei gusti musicali, ognuno però a suo modo speciale. Soli 60 secondi per legare le nostre vite e sentirci in sintonia.

Punto di riferimento della nostra giornata, del DEEP LOOK (sguardo profondo), è stata Maria: è attraverso lei che Dio ha deciso di compiere il suo progetto più grande. Un progetto che la Madonna ha custodito con immenso amore nel suo grembo, fino a quando si è compiuto. Due momenti scanditi da due significativi mosaici di Rubnik.

Così come per la Madonna, anche per noi Dio ha un gran progetto. Grandi cose ha fatto il Signore per noi.
Ci siamo presi del tempo per sbrogliare la matassa del nostro cuore, per sciogliere i piccoli nodi del nostro cammino e segnare i momenti in cui ci siamo sentiti davvero felici.

Dalla condivisione delle nostre gioie abbiamo cucito il nostro Magnificat: un ringraziamento a Dio per le grandi cose che ha operato per noi nella nostra vita, perchè dire grazie è un pò come sottolineare la gioia e dire che è stata davvero importante.

Dopo un pranzo in compagnia, e del tempo libero, nel pomeriggio abbiamo incontrato un testimone prezioso: Suor Pierenza Mellone. Il racconto della sua vita, le sue gioie e i suoi nodi da sciogliere prima di dire SÌ al grande progetto che Dio aveva seminato in lei da sempre, è stato un grande dono!

La sua gioia traspare nel suo sorriso pieno di luce.

Quel sorriso, quella gioia che Dio vuole anche per noi. Ce lo ricorda nel vangelo della messa con cui abbiamo concluso la nostra giornata.

Ci siamo regalati un tempo prezioso ed è stato bello rincontrarsi dopo averlo sognato per due anni! Tra un po’ (tanto) di igienizzante e le mascherine ci siamo toccati i cuori.

Un ringraziamento va all’equipe diocesana che ha pensato e studiato per noi e per i nostri ragazzi questo momento. A don Luciano per averci accompagnati e guidati per tutta la giornata. A suor Pierenza per la sua testimonianza di vita. Agli educatori che hanno accompagnato i ragazzi e con gioia si sono messi in gioco. Alla parrocchia S. Girolamo Emiliani che ci ha ospitati.

Ai ragazzi che hanno partecipato, per averci fatto dono del loro tempo e per aver condiviso la loro ricchezza. Alle loro famiglie per la fiducia.
L’AC è una bella famiglia!

Altri articoli